Punta Stilo, quel 14 marzo di settantasette anni fa

Punta Stilo
14/3/1942 – 14/3/2019 | ore 13,27

Il tempo passa inesorabile e ci allontana, anno dopo anno, da quel tragico 14 marzo del 1942. Quando il Regio Sommergibile Ammiraglio Millo s’inabissò per sempre davanti a Punta Stilo, portandosi via i nostri cari.
Ma anche se il tempo fa il suo lavoro e cerca di cancellare, noi siamo i custodi della memoria, e con la solita commozione ci prendiamo cura di tutti voi, giovani marinai che avete dato la vita per la Patria.
Anche oggi il mare sarà meraviglioso, dalle parti di Punta Stilo.
Come settantasette anni fa.
Le onde spinte da sud-est brilleranno nella luce di un sole nuovo e, come guizzanti messaggeri di pace, porteranno una nostra carezza a voi che riposate nel blu.

Quando giungerà la mia ora, quando la mia insignificante fiammella si spegnerà, sono certo che l’anima mia raggiungerà i cari indimenticabili compagni che hanno dato la loro vita per la Patria.
Ci ritroveremo tutti lassù e riformeremo l’equipaggio del nostro sommergibile, il nostro Comandante riprenderà la navigazione, così tragicamente interrotta, verso una grande meta, verso una fonte luminosa, verso il Regno dei Cieli.
Qui ci accoglierà il Signore tra le sue braccia, giusto premio per chi ha tanto sofferto ed offerto gli anni più belli della propria giovinezza con dedizione ed amore.
Questo o Signore, è il mio ultimo desiderio!
Grazie!

(il tuo umile marinaio)

2 Commenti a “Punta Stilo, quel 14 marzo di settantasette anni fa”

  1. Fabrizio Stefanini ha scritto:

    Sempre nel cuore.

  2. Paolo Palladino ha scritto:

    SEMPRE NEL CUORE !
    UN GRANDE ABBRACCIO !

Lascia un commento