L’ultima voce da Punta Stilo

Punta Stilo | Calabria
14/3/1942 – 14/3/2017 | ore 13,27

Sono passati settantacinque anni. Noi vi ricordiamo.

Quel 14 marzo 1942 era un giorno pieno di sole dalle parti di Punta Stilo.
Il mare azzurro e calmo splendeva nella luce della nascente primavera.
Il Regio Sommergibile Ammiraglio Millo navigava verso nord-est, direzione Taranto.Dalla scuola elementare di Monasterace i bambini lo guardarono passare, mentre filava via lucente verso Punta Stilo. Poi, all’improvviso, il boato dei siluri a spezzare l’armonia di quel mattino di guerra.
Tra quei bambini c’era anche Antonio Bressi. Aveva 8 anni, allora e, come gli altri, quel giorno, si affacciò alla finestra per guardare verso le acque di Punta Stilo.
Il suo racconto ci fa rivivere i momenti tragici di quel 14 marzo, mentre il Millo affondava portandosi via cinquantasei marinai.

Grazie sig. Bressi per avere ricordato con noi i nostri cari che riposano nelle acque di Punta Stilo!

Questo video è dedicato alla memoria dei caduti del Regio Sommergibile Ammiraglio Millo, nel settantacinquesimo anniversario dell’affondamento.

3 Commenti a “L’ultima voce da Punta Stilo”

  1. Giovanni Paci ha scritto:

    Drammatico, emozionante, commovente!

    Grazie Francesco.

    don Peppino e Giovanni

  2. Pia Beratto ha scritto:

    GRAZIE!!!

  3. Angelo Fregni ha scritto:

    Veramente commovente! La memoria non deve mai venir meno. Guai dimenticare!!
    Complimenti a Francesco e Nazareno per il loro continuo impegno.
    Angelo e Giovanna

Lascia un commento