Documentazione

Alcuni dei documenti dell’epoca pubblicati nel libro:

Lettere

lettera-trapassi-12

lettera-trapassi-21

lettera-trapassi-31

una lettera del 2/4/42 che conferma la perdita del sommergibile

marigoprati

Foto

marinai1

marinai3

marinai4

marinai5

Luigi Rogora 2
marinai2

marinai2

marinai6

Comunicazioni

UFFICIO SUPERMARINA
MEMORIA PER CONVERSAZIONE TELEFONICA
3085

Giorno 14. 3. 1942 ore  14.15
da: MARINA MESSINA   (C.TE PANISSI)
a:   SUPERMARINA        (C.TE D’ALOJA)

ARGOMENTO
DICAT ha alle 14.05 comunicato che il sommergibile nemico si è immerso a 5 miglia dalla costa. La prima notizia da Punta Stilo è pervenuta col seguente telegramma che si trascrive:

“ore 13.22 sommergibile nazionale tipo oceanico per 80° circa quattro miglia, affondato seguito forte esplosione in questo preciso istante sommergibile
nemico emerso poco distanza per raccogliere naufraghi. Due MAS di Messina e due aerei stanno andando sul posto.
= 14.18 = Si comunica quanto sopra a Marina Taranto per conoscenza e
perché provveda invio mezzi A.S. da Crotone. Marina Taranto emette segnale di scoperta.


ESTRATTO DEL BOLLETTINO INGLESE
DALLE ORE 1300 ALLE 2000 DEL 23 MARZO 1942

Boll. n. 1179 – Copia 24.

… omissis ..

Informa il sommergibile britannico al comando di P.R.H. Harrison, ha affondato, al largo di Punta Stilo, il modernissimo sommergibile italiano Ammiraglio Millo; apparecchi nemici hanno mitragliato l’unità inglese mentre si accingeva a raccogliere i superstiti del sommergibile nemico.